Un settore importante dell’estetica (nonché fonte di continue ricerche), attualmente, è quello dei trattamenti antirughe. Tecniche dermatologiche anti-età non mancano, sia nella medicina estetica che nei rimedi naturali.

Rimedi medici

Nella medicina estetica, non mancano di certo i metodi per appianare le rughe. Un metodo conosciuto è quello praticato con l’acido ialuronico Profhilo. L’acido ialuronico viene iniettato a piccole dosi con il Profhilo, un dispositivo medico, che rivitalizza e rimodella il viso.

Una tecnica innovativa, è la radiofrequenza frazionata, che risulta meno invasiva del laser per curare gli inestetismi della pelle. L’apparecchiatura usata, è dotata di una sonda che genera un’onda elettromagnetica, che produce un’ablazione regolabile sugli strati superficiali della cute. Sul viso, il trattamento dura all’incirca trenta minuti e, di solito, si effettua un ciclo di quattro o cinque sedute.

La sua temperatura è meno elevata del laser, e il suo effetto è simile a quello del lifting, già dalla prima seduta.

Il peeling chimico può agire per diversi tipi di problemi sul viso, tra i quali le rughe causate dall’esposizione del sole o del fumo. Esso consiste nell’applicare un agente chimico, la cui dose varia a seconda del problema. I peeling chimici si differenziano per i reagenti che il medico decide di utilizzare.

Rimedi naturali

I rimedi naturali e, a volte, fatti in casa, di certo non mancano, per spianare le rughe. In commercio si trovano diverse creme, alcune del tutto naturali, da applicare regolarmente.

Ovviamente, oltre ai prodotti anti-età, non bisogna dimenticarsi di usare quelli per la pulizia giornaliera del viso. Una buona igiene della cute è fondamentale per prevenire, o almeno rallentare, l’insorgere delle rughe.

Si possono preparare delle buone applicazioni fatte in casa, con ingredienti che ci si ritrova tutti i giorni, come lo yogurt, la frutta, il miele, etc. Ritrovare delle ricette su un buon manuale di rimedi per la bellezza o su internet non è difficile.

Oltre alle creme, non bisogna dimenticare di fare una buona dieta, ricca di vitamine, antiossidante e altri nutrienti che aiutano a mantenere elastica la pelle, e bere molta acqua (almeno due litri al giorno), per una buona idratazione.

I cibi da privilegiare sono quelli freschi, senza conservanti, e la frutta e la verdura dovrebbe essere di stagione, possibilmente proveniente da agricoltura biologica.

Oltre tutti questi rimedi, si dovrebbero tenere delle buone abitudini, come evitare di fumare, di bere alcolici e non stare troppo esposti al sole senza protezione (specialmente nelle ore più calde). Ci sono, inoltre, degli esercizi di ginnastica facciale da poter fare tranquillamente la sera, prima di dormire.