Le rughe sono uno degli inestetismi più detestati, che segnano il tempo della pelle e si manifestano attraverso dei solchi, che attraversano il viso. L’origine è data dalla disidratazione della pelle e del relativo invecchiamento cellulare, con un rallentamento della produzione di collagene ed elastina – che sono le proteine principali, che contrastano proprio i primi segni dell’invecchiamento cutaneo.

Le rughe fanno parte di un processo fisiologico inevitabile, anche se è possibile ridurle e donare alla pelle ciò di cui necessita, attraverso dei farmaci, che contengono ingredienti e componenti mirati a rallentarne il processo.

Quali sono i farmaci antirughe?

I farmaci antirughe, nascono per rallentare e ridurre le rughe sul viso, donando alla pelle un aspetto luminoso, idratato e rimpolpato.

Vediamo, nello specifico, di quali farmaci si tratta e come si assumono:

  • Tossina Botulinica (Botox): questo farmaco agisce direttamente sulle rughe, bloccando l’impulso nervoso dei muscoli. Si verificherà una sorta di rilassamento, per alcuni mesi.
  • Integratori antirughe: la loro assunzione è orale, e sono stati studiati specificatamente per rallentare e contrastare le rughe. Contengono acido ialuronico e collagene.
  • Integratori con supplementi naturali: ancora integratori, ad assunzione orale che sono ricchi di omega 3 e 6
  • Creme cosmetiche: alcune creme cosmetiche, sono formulate con Vitamina C. L’acido scorbico, di cui è ricca, ha il potere antiossidante che riesce a mantere viva la distribuzione di collagene ed elastina naturale. Altre creme cosmetiche vengono realizzate con enzimi di origine biotecnologica con aggiunta di Vitamina E e Vitamina A. L’enzima di origine biotecnologica SOD, rappresenta un pontente rimedio antirughe, limitando i danni dei segni del tempo e dei raggi solari.
  • Creme con formulazione differente: alcune creme, come rimedio antirughe, si avvalgono dell’acido lipoico, che ha molte proprietà benefiche antiage che riparano e rassodano la pelle, danneggiata dai segni del tempo

Alcune creme, hanno formulazioni farmacologiche di altra natura e si avvalgono di ingredienti che derivano dalla ricerca scentifica, come :

  • Fullerence C60: un derivato al cabonio che assorbe i radicali liberi, contrastando ogni segno di invecchiamento cutaneo della pelle
  • Matrixil: un ingrediente che è stato valutato in grado di effettuare la ripazione della pelle, in poco tempo
  • Idebenone: è un antiossidante molto potente, da sempre utilizzato per conservare gli organi, in attesa di trapianto
  • Rame Peptidi: combatte le rughe sollecitando il collagene naturale della pelle, con una rapida riparazione del tessuto cellulare e della pelle stessa
  • Argireline: simile al botox ma considerato molto più efficace e meno invasivo.