Dai marchi più noti a quelli “da supermercato”, dalle aziende cosmetiche italiane a quelle coreane ed americane: le creme antirughe in commercio sono disponibili in un assortimento veramente sterminato che comprende fasce di prezzo adatte a tutte le tasche.

La realizzazione di un buon prodotto che sia capace di levigare la grana della pelle permettendo di attenuare i solchi tanto odiati da uomini e donne, parte indubbiamente da una selezione di ingredienti di altissima qualità che, combinati fra loro, sono capaci di produrre strepitosi effetti già dal primo utilizzo. Acido ialuronico, acido glicolico, vitamina E, betaglucani e olii di ogni genere: che si tratti di creme biologiche o meno, gli attivi sfruttati più efficaci sono sempre gli stessi.

Nelle righe successive vi forniremo una panoramica di quelle che sono le migliori creme antirughe presenti in commercio, cosicché possiate acquistare quella più adatta a voi in base a prezzo e caratteristiche di composizione.

Creme biologiche per la prevenzione e la diminuzione delle rughe

Tra i marchi biologici, B come Bio è senza dubbio una certezza in fatto di prodotti antirughe: la casa cosmetica in questione, che impiega unicamente ingredienti 100% naturali per la composizione dei propri articoli, ha dato vita a “Intenso antirughe”, ovvero una crema specifica contro i segni del tempo che, al costo di soli 22,70 euro, consente di livellare in maniera efficace i solchi della pelle già dalle prime applicazioni.

La crema viso antirughe Bava Pure del marchio Pharmalife Research Aspersina invece, sfrutta le incredibili proprietà elasticizzanti ed emollienti della bava di lumaca, e per il prezzo di 30-40 euro consente non solo di prevenire rughe e segni del tempo, ma anche di tenere sotto controllo altre problematiche cutanee come l’acne e le discromie grazie alla presenza di principi attivi come l’acido glicolico e l’allantoina.

Dire addio ai “solchi della pelle” con le nuove tecnologie cosmetiche

Abbiamo visto nel paragrafo precedente come, chi è in cerca di creme antirughe biologiche il cui costo non pesi eccessivamente sul portafoglio, abbia a disposizione un’interessante selezione di efficaci alternative.

Per chi invece ha intenzione di investire qualche soldo in più e preferisce puntare sui marchi più blasonati che si trovano in profumeria, segnaliamo prodotti altamente funzionali come la Benefiance Wrinkle Resist 24 di Shiseido, che costa approssimativamente 80 euro, e la Le Lift crema rassodante antirughe firmata Chanel che, al prezzo di circa 105-110 euro, promette di riattivare i meccanismi della giovinezza della pelle.