Le rughe sulla fronte, che spesso si accentuano durante una risata o un’espressione particolare di preoccupazione o sgomento, costituiscono spesso motivo di vergogna o scoraggiamento per molti uomini e donne che non sanno come liberarsi o come, quanto meno, arrestare l’avanzamento di questo talvolta limitante problema. Scaturito principalmente da cattive abitudini, dalla genetica e dall’avanzare dell’età, il fenomeno dei “solchi” sulla fronte è trattato principalmente con l’impiego di creme specifiche o trattamenti eseguiti presso centri specializzati da estetisti professionisti.

Nei paragrafi successivi andremo a vedere, a questo proposito, quali sono le cause principali dell’insorgenza di rughe in questa particolare zona del viso e come, eventualmente, liberarsene una volta per tutte.

Da cosa deriva l’insorgenza di rughe sulla fronte?

Benché la maggior parte delle persone pensi che l’insorgenza delle rughe sulla fronte derivi unicamente dall’avanzare dell’età, quest’ultimo non costituisce che il 20-30% dell’insieme di cause che scatenano questo fenomeno.

Oltre al passare degli anni infatti, che porta inevitabilmente a un graduale deterioramento delle cellule epidermiche, esistono altri fattori ben più trascurati e altrettanto responsabili del verificarsi di questi fastidiosi solchi sulla fronte: dalle cattive abitudini di vita come il fumo o l’alcool eccessivo fino ai fattori genetici e alle espressioni facciali reiterate, le cause che partecipano alla creazione di rughe sulla fronte sono veramente numerose e non sempre sono legate all’età anagrafica.

Come liberarsi delle rughe sulla fronte

Liberarsi delle rughe sulla fronte può essere un’operazione ardua da portare a termine in quanto, a meno che non si ricorra a interventi di chirurgia estetica atti a rimpolpare le zone “svuotate” con iniezioni di silicone, è difficile annullare completamente un fenomeno naturale come quello legato all’insorgenza di rughe.

Tuttavia, esistono diversi rimedi che consentono di attenuare la presenza di solchi sulla fronte oppure ancora di prevenirne l’insorgenza grazie a particolari ingredienti o trattamenti capaci di produrre risultati eccezionali sulla pelle del viso. Tra i principi attivi da ricercare nelle creme vendute in commercio, l’acido ialuronico e quello glicolico sono i principali alleati contro le rughe della fronte, mentre invece se si preferisce recarsi presso un centro estetico specializzato, non c’è niente di meglio di un trattamento biorivitalizzante per rigenerare le cellule epidermiche.

Questi ultimi possono essere eseguiti in modi diversi e con apparecchiature differenti che sfruttano tecnologie all’avanguardia, e sono sensibilmente più efficaci di qualsiasi prodotto in commercio grazie all’effetto ancora più “strong” e localizzato che agisce sul particolare tipo di ruga che si sta andando a trattare.