Come fare una crema antirughe in casa

In commercio, ci sono diverse creme antirughe, ma chi lo preferisce, può provare a farle in casa. Le idee di sicuro non mancano.

Usare frutta e verdura

Gli ortaggi e la frutta che si ha a portata di mano possono ritrovarsi utili anche per preparare composti da applicare sul viso per le rughe.

Si può ottenere una maschera antirughe con le carote, ad esempio. Si lavano e spazzolano 150 g di carote, si frullano e si aggiungono 30 ml di panna acida e un po’ di olio vegetale di rosa mosqueta del Cile. Si applica il composto sul viso per quindici minuti circa, per poi sciacquare con acqua tiepida e asciugare, tamponando delicatamente.

Una maschera ultrarapida, si ottiene usando il cetriolo, semplicemente posando delle fettine di questo ortaggio sul viso. Oltre ad agire contro le rughe, questa maschera deterge i pori otturati e calma le scottature provocate dal sole.

Facendo cuocere cinque foglie di spinaci in un bicchiere di latte, per qualche minuto, si ottiene una lozione detergente e rigenerante per il viso. Si filtra e si lascia raffreddare il composto, per poi aggiungere 1 cucchiaio di olio di rosa musqueta, e infine si applica sulle zone interessate.

Le fragole combattono l’invecchiamento cellulare della pelle e il sorgere delle rughe. Si schiacciano semplicemente questi frutti e si applicano sulla cute, lasciandoli agire per almeno mezz’ora prima di sciacquare il viso.

I lamponi hanno un’azione idratante e mantengono elastica l’epidermide. Per combattere le rughe, se ne schiaccia qualche frutto, aggiungendo un po’ di olio vegetale di rosa musqueta del Cile, o dell’olio d’oliva, anch’esso nutriente. Si frulla il tutto e si applica il composto sulle parti interessate della pelle, lasciandolo agire per quindici minuti, per poi risciacquare.

Come fare la pulizia del viso

Per fare in modo che i trattamenti antirughe funzionino, è necessario tenere sempre pulita la pelle del viso. Usando erbe lenitive, oli ed estratti di erbe, si possono ottenere delle ottime creme fatte in casa.

Ad esempio, si può preparare un detergente semplice a base acquosa, usando acqua floreale di camomilla, aloe vera in gel, glicerina vegetale ed estratto di hamamelis. Si uniscono tutti questi ingredienti in una bottiglia sterilizzata, agitandoli bene, e conservando il composto in frigorifero. Questo detergente deve essere usato entro due settimane dalla sua preparazione.

Si può ottenere uno scrub per il viso utilizzando dell’avena, finemente macinata, aggiungendovi dell’olio di mandorle, di canapa, della glicerina vegetale, dello zucchero fino e dell’olio essenziale di ylang ylang. Si uniscono tutti questi ingredienti in una ciotola, amalgamandoli ben bene, e conservandolo in un contenitore con un coperchio stretto. Si inumidisce il viso con dell’acqua calda e si applica questa crema aggiungendo solo poca acqua calda, massaggiando la pelle per uno o due minuti, con movimenti circolari, e risciacquando dopo cinque minuti con acqua, sempre calda.

Ci sono composti più facili da preparare, usando ingredienti che si ritrovano nelle normali attività quotidiane, e per altri occorre cercarli in negozi specializzati. Le possono preparare tutti, se si sa dove andare a cercare e si ha un po’ di pazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *