Cattive abitudini e rughe: qual’è la correlazione?

La comparsa delle rughe di norma è associata all’invecchiamento cutaneo della pelle, quindi all’avanzare dell’età e al processo naturale della vita. In parte è vero. Mentre in altre situazioni si può inciampare nella comparsa di rughe a causa di alcune cattive abitudini dettate da uno stile di vita non corretto ma soprattutto da alcuni sbagli che vengono effettuati durante il corso della propria vita.

Alcuni errori sono inconsapevoli e portano, purtroppo, alla generazione di quell’inestetismo fastidioso. I rimedi sono molteplici e altamente tecnologici, ma prima di arrivare a questo sarebbe corretto correggere alcune abitudini e capire effettivamente quale sia la causa nella formazione delle stesse.

Le cattive abitudini: quali sono?

Come accennato non è solamente l’invecchiamento della pelle ad essere colpevole nella formazione delle rughe, ma anche alcune cattive abitudini che fanno si che anche in giovane età queste vengano fuori:

  1. Dormire in posizione non corretta: il riposo è fondamentale per la pelle, infatti gli esperti consigliano un sonno di almeno 6/7 ore per ogni notte. Se la pelle è riposata risulta essere levigata, idratata e morbida. Purtroppo però nella maggior parte dei casi si assumono posizioni sbagliate che tendono a “stropicciare” il viso e favorire l’insorgenza delle rughe. Il consiglio sarebbe di riposare, per quanto possibile, sulla schiena.
  2. Esposizione solare eccessiva: il sole è alleato della pelle e delle ossa, perchè permette all’organismo di sintetizzare la Vitamina D: indispensabile. Ma l’esposizione solare eccessiva e senza alcuna protezione comporta per la pelle un invecchiamento cutaneo precoce che va a rivalersi sulla comparsa immediata di rughe. E’ quindi necessario applicare la corretta protezione, in base al proprio fototipo e non prendere il sole nelle ore più calde e pericolose.
  3. Make up: è necessario effettuare una corretta beauty routine. Questo significa che ogni sera prima di andare a dormire, il viso deve essere struccato totalmente, eliminando ogni traccia di make up. Questo è fondamentale per ossigenare la pelle, eliminare le cellule morte ed evitare la formazione di rughe sul viso.
  4. Fumo e Alcool: un eccessivo abuso di questi due elementi, compromette la microcircolazione e di conseguenza, un rallentamento nella dispersione di tossine e sviluppo delle proteine naturali della pelle, come il collagene. Limitarne o eliminarne l’uso significa preservare la pelle da un invecchiamento cutaneo precoce e permanente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *